Mostre, a Milano “Nati nei ’30”, da Manzoni a Pomodoro

merda d'artista manzoniNati nei ’30” alla Permanente di Milano dal 9 aprile al 15 giugno. Sono stati selezionati 58 artisti nati proprio in quegli anni, presentati con un’opera ciascuno (catalogo Skira).

Quasi tutti frequentarono l’Accademia di Brera, dove ebbero illustri maestri, come Achille Funi, Carlo Carrà, Aldo Carpi, Marino Marini, in grado di rappresentare un1esperienza decisiva di formazione.

Quegli allora giovani artisti vennero quindi alla ribalta intorno agli anni ’60, dando vita ad un fermento di idee
e relative esperienze, che hanno segnato profondamente la storia dell’Arte Moderna, non solo italiana.

I primi a farsi notare furono Piero Manzoni, Enrico Castellani, Agostino Bonalumi e Dadamaino, che fondarono il movimento di avanguardia “Azimut“. Poi Sergio Dangelo, che nel decennio precedente era stato fra i fondatori del movimento “Arte Nucleare“, ed esponenti del “Realismo Esistenziale“, quali Bepi Romagnoni e Mino Ceretti.

Seguì il nutrito gruppo di “Arte Cinetica“: Giovanni Anceschi, Davide Boriani, Gabriele Devecchi, Grazia Varisco, Gianni Colombo, Getulio Alviani. Agostino Ferrari, Angelo Verga, Ugo La Pietra ed Ettore Sordini fondarono invece il “Cenobio“.

Verso la fine del decennio esplose quindi l’Arte Concettuale nella versione italiana della “Poesia Visiva”, con Emilio Isgrò, Ugo Carrega, Vincenzo Accame. Vi furono infine diversi artisti che operarono singolarmente, ma non meno interessanti, come Lucio Del Pezzo, Valerio Adami, Paolo Baratella, Claudio Olivieri, Giancarlo
Ortelli, Giò Pomodoro, Floriano Bodini, Giuseppe Spagnulo, Mauro Staccioli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...