Lombardia al top per le imprese d’arte

Sono 484 in Lombardia le imprese attive nel settore del commercio di oggetti ed opere d’arte, incluse le gallerie.

Oltre un’impresa lombarda su due (60,1 per cento) si trova a Milano, seguita a distanza da Brescia (55 imprese e l’11,4 per cento del totale regionale) e da Bergamo con 41 imprese e l’8,5 per cento sul totale lombardo.

Sempre Milano con oltre un’attività su otto (12,8 per cento) è la prima provincia italiana per numero di imprese dell’arte, con circa il doppio di Roma (291 a Milano contro 158 a Roma, 6,9 per cento nazionale) che è seconda, e Napoli (105 imprese, 4,6 per cento), terza.

Un settore che rallenta rispetto al 2010 (in Italia perde il 4,6 per cento), anche se a Milano cresce del 9 per cento, aumentando la concentrazione delle attività.

Ma chi sono gli artisti lombardi?

Nelle ditte individuali attive nel settore delle attività creative, artistiche e di intrattenimento in Lombardia, oltre un titolare su due ha tra i 40 e i 59 anni (56,6 per cento), gli stranieri sono l’8 per cento e arrivano prevalentemente dal Pakistan (1,7 per cento del totale delle ditte individuali lombarde del settore) e dalla Romania (1,4 per cento) mentre le donne sono il 40 per cento.

Le cifre sono state elaborate dalla Camera di commercio di Milano su dati del registro delle imprese al quarto trimestre 2011 e 2010.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...