Premio MerckSerono a Ramachandran ed Echenoz

La Giuria del Premio Letterario Merck Serono annuncia i due vincitori della decima edizione: Vilayanur S. Ramachandran, con il saggio L’uomo che credeva di essere morto e altri casi clinici sul mistero della natura umana (Mondadori), e Jean Echenoz con il romanzo Lampi (Adelphi 2012).

A Telmo Pievani menzione speciale della giuria per il saggio La vita inaspettata. Il fascino di un’evoluzione che non ci aveva previsto (Raffaello Cortina 2011).

La cerimonia di premiazione si terrà martedì 3 luglio alle ore 19 a Roma, a Villa Miani, alla presenza di autorevoli esponenti del mondo scientifico e letterario.

Ideato e promosso da Merck Serono il Premio, alla sua decima edizione, si conferma come un progetto concreto in grado di promuovere una virtuosa contaminazione tra cultura scientifica e cultura umanistica: “Non esiste scienza senza fantasia, né arte senza fatti”, scriveva Vladimir Nabokov.

“Sebbene siamo quotidianamente a contatto con i risultati concreti della ricerca scientifica, la scienza è spesso vissuta come qualcosa di altro, di lontano, materia per pochi eletti – spiega Paolo Grillo, Direttore Affari Regolatori di Merck Serono S.p.A. e responsabile del Premio – Emerge quindi la necessità di rendere la conoscenza scientifica accessibile a tutti e di stimolare nel pubblico l’interesse ad interrogarsi su temi complessi che sono alla base dello sviluppo, della crescita e del cambiamento nella nostra società. La sfida consiste nel rendere semplici temi e linguaggi troppo spesso incompresi o vissuti come distanti, reintegrando quindi la scienza e la percezione che di essa si ha nel quotidiano, come parte naturale della vita dell’uomo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...