Milano, successo per la mostra del Libro Antico

Grande successo per la 23esima edizione della Mostra del Libro Antico promosso e organizzato dalla Fondazione Biblioteca di via Senato al Palazzo della Permanente di Milano dal 16 al 18 marzo 2012

Tra le rarità bibliografiche e artistiche “Aure Ligatur. Dal Quattrocento al Novecento nella Biblioteca di via del Senato” che raccoglie 140 legature realizzate in Italia, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi e Inghilterra

La mostra – spiegano gli organizzatori – conferma un’importante presenza di librerie antiquarie internazionali, provenienti da Gran Bretagna, Germania, Francia, Austria, Portogallo.

Ad arricchire la 23esima edizione della manifestazione cè stata appunto quest’anno la mostra “Aure Ligatur”, curata da Federico Macchi e Annette Popel Pozzo: circa 140 legature tutte provenienti dalla Biblioteca di via Senato. Molte sono firmate o provengono da botteghe celebrate; altre sono preziose per la loro provenienza, identificabile attraverso i numerosi supra libros che a loro volta permettono di inserire i volumi nel contesto di precise biblioteche o raccolte di bibliofili.

La mostra spazia dalla parola scritta all’immagine, tra volumi che sono anche oggetti belli da vedere e da sfogliare e disegni, incisioni, fotografie, documenti storici. Come il raro scatto del 1938 autografato da Himmler che ritrae Hitler, Mussolini, Goebbels e Himmler stesso in visita alla Mostra Augustea della Latinità, in occasione della visita del Fuhrer in Italia, o la rivista di cultura militare della Milizia Universitaria perfettamente conservata con dedica e firma di Benito Mussolini, entrambe proposte da Il Pensatoio (Albavilla – Como).

Fino alle cinque incisioni in legno originali di Ernst Ludwig Kirchner Alfred Doeblin – Das Stiftsfraeulein und der Tod (Berlin-Wilmersdorf) presentate da Hans Lindner (Mainburg, Germania) o alla suggestiva opera grafica che rappresenta il Giudizio Universale di Michelangelo nella stampa di Giorgio Ghisi del 1540, menzionata dal Vasari (Norbert Donhofer, Vienna).

All’inaugurazione, contrariamente alle edizioni precedenti, non era presente l’animatore della rassegna, il senatore del Marcello Dell’Utri, che ha però fatto visita alla mostra nei giorni seguenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...