Musei gratis, record di visitatori a Capodanno

L’apertura straordinaria di alcuni musei e siti archeologici statali nei giorni di Capodanno ha registrato un incremento di oltre 33mila visitatori rispetto al 2011, riportando ”positive performance in tutte le Regioni”.

Lo dice il ministero dei Beni culturali che parla di “successo” per l’iniziativa “Musei e siti archeologici aperti gratuitamente il 1 gennaio“, promossa dalla Direzione Generale per la Valorizzazione diretta da Mario Resca per celebrare il primo giorno del 2012 all’insegna del patrimonio culturale.

Tra i musei più visitati al nord si evidenziano il Teatro Farnese di Parma, la Galleria di Palazzo Spinola a Genova, il Museo Archeologico Nazionale a Ferrara; al centro il Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico L. Pigorini di Roma e la Galleria Spada. Nelle regioni meridionali sono stati particolarmente visitati il Museo Nazionale di Capodimonte a Napoli, la Reggia di Caserta, il Museo e Parco archeologico di Capo Colonna (Crotone).

Anche per l’ultimo giorno dell’anno, sulla scia del positivo riscontro di Vigilia, Natale e Santo Stefano, l’afflusso dei visitatori su tutto il territorio nazionale è cresciuto del 12,46 % rispetto al 2010, confermando il positivo trend di crescita. 

Un pensiero su “Musei gratis, record di visitatori a Capodanno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...