Museo Usa restituisce vaso greco all’Italia

Il Minneapolis Institute of Arts (MIA) restituirà all’Italia un vaso del V secolo, un cratere greco a volute, con tutta probabilità proveniente dall’area archeologica di Rutigliano, in provincia di Bari.

Il ministro Giancarlo Galan ringrazia per la collaborazione il museo americano: “Un successo reso possibile dal fatto che l’Italia ha scelto di percorrere le vie diplomatiche”, sottolinea soddisfatto.

Il vaso – decorato a figure rosse dal Pittore di Methyse, un artista di cui sono state identificate sinora circa 20 opere – era stato acquistato dal museo americano nel 1983. Preoccupati dalla provenienza del reperto, gli esperti del Mia hanno però contatto il ministero dei Beni culturali italiano e l’Ice, l’Immigration adn Customs Enforcement, dopodiché hanno deciso di rimandare l’oggetto in Italia.  

Il Cratere raffigura una processione animata con Dionisio e un seguito di satiri e menadi. Ancora da stabilire la data di consegna alle autorità italiane.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...