“La città aromatica” a Siena: ingresso gratuito

Undicesima edizione de “La città aromatica“, il festival diretto da Mauro Pagani, dal 23 al 26 agosto a Siena. Dal rock festaiolo di Roy Paci & Aretuska fino alla musica di Filippo Graziani  e poi spazio alla danza e alle band senesi per arrivare al gran finale con Massimo Ranieri che proporrà uno spettacolo pieno di sorprese.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

L’edizione 2011 propone una serie di eventi nati da collaborazioni tra artisti che si uniscono per dare vita a progetti particolari. “La città aromatica” mantiene così la sua originaria vocazione che vuole fare della contaminazione di espressioni artistiche, stili e generi diversi, la sua peculiarità.

Ad aprire il festival il 23 agosto, alle ore 21,15 in Piazza San Francesco, saranno Roy Paci & Aretuska con un trascinante concerto rock, tirato e festaiolo, nel quale ripercorreranno tredici anni di carriera.

Le canzoni proposte saranno, oltre ai grandi successi raccolti nel “BESTiario siciliano”, anche i brani contenuti in “Latinista” All’insegna della multiculturalità e dell’energia musicale ci sarà  l’atteso ritorno di Cico, MC storico italocongolese di Roy Paci & Aretuska, e la partecipazione di un guest molto speciale, Ekland Hasa, pianista albanese di fama internazionale che ha eseguito la prima storica interpretazione della “Rapsodia in Blu” di G. Gershwin nel proprio Paese (a lungo proibita dal regime).

Nella stessa piazza, mercoledì 24 agosto sempre alle ore 21,15 torna la danza delle compagnie Motus che presenta “Creazioni resistenti” e Francesca Selva con “Le scarpe di Anita”, realtà senesi che hanno ormai conquistato palcoscenici internazionali e che lavoreranno su allestimenti che ben si sposano allo spirito del festival.

Giovedì 25 agosto in piazza San Francesco, sempre alle ore 21,15 vetrina Rock News: nuovo rock in città, le due band senesi Hashmir e AfterShave si esibiranno con la complicità del direttore artistico Mauro Pagani che sarà loro special guest .

A seguire il concerto di Filippo Graziani, figlio di Ivan Graziani che a distanza di anni dalla morte del padre, inizia a mettere le mani sulla chitarra e percepisce subito la sua grande affinità con questo strumento, fino a dividere il palco con artisti come Renato Zero, Vibrazioni, Morgan, Negramaro.

Immancabile venerdì 26 agosto il gran finale in Piazza del Campo e in tema di artisti che si trovano d’accordo sarà l’eclettico Massimo Ranieri a proporre uno spettacolo che si preannuncia pieno di sorprese, tra cui la presenza di ospiti assolutamente inattesi che saranno svelati all’ultimo momento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...