Musei pieni (e gratis) con il blocco del traffico

Se il blocco del traffico a Milano non ha fatto abbassare lo smog, con i famigerati pm 10 rimasti sempre oltre i limiti, almeno un risultato positivo per i cittadini l’amato-odiato provvedimento lo ha ottenuto: file e tutto esaurito nei musei civici, grazie all’ingresso libero, offerto dal Comune in occasione della domenica a piedi. Il Castello Sforzesco, il museo Archeologico, quello di Storia Naturale e del Risorgimento sono stati visitati da circa 7.200 persone, quasi il doppio rispetto all’afflusso domenicale. Le code più affollate si sono viste per tutto il giorno in piazzetta Reale, dove si sono mescolate le file per il Museo del Novecento, gratuito fino al 28 febbraio (clicca e vota il nostro sondaggio per chiederne la proroga), e quelle per le mostre di Palazzo Reale, per le quali invece purtroppo non è stato previsto nessuno sconto (biglietto intero 9 euro, non è un po’ troppo?).

Affluenza record, in particolare, per l’esposizione di Salvador Dalì nell’ultimo giorno di apertura. Nel pomeriggio le file di visitatori hanno raggiunto una lunghezza di quasi 300 metri, arrivando a lambire il palazzo dell’Arcivescovado. (Clicca e guarda le nostre foto)

Per quanto riguarda invece lo smog, neppure otto ore di blocco del traffico sono riuscite a pulire l’aria di Milano dalle polveri sottili. Le concentrazioni di pm10, certificate stamattina dall’agenzia regionale per la protezione ambientale, sono rimaste al di sopra del limite consentito dall’Ue (50 microgrammi per metrocubo): 52 in Città Studi, 62 al Verziere e 66 in via Senato. Da 19 giorni consecutivi l’aria di Milano è fuori legge e per almeno una settimana resteranno in vigore le nuove restrizioni sul traffico e sulle caldaie.

A questo punto diventa sempre più probabile anche una nuova domenica a piedi per il 5 febbraio. Speriamo almeno che ancora tutti i musei (Palazzzo Reale incluso, possibilmente), ritornino ad essere gratis.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...